A New Course for U.S. Foreign Policy?

Un nuovo corso per la politica estera americana?

Eurasia Group identificato disfunzione politica in Europa come suo rischio globale leader nel 2015. Crisi del debito greco si è deteriorata rapidamente nei giorni scorsi, ma anche se un accordo viene raggiunto a breve termine, l'Unione europea saranno più vicino ad affrontare i suoi problemi strutturali più profondi?

Assolutamente no. Tutto ciò che eravamo preoccupati all'inizio dell'anno — crescente sentimento anti-Europa, divisioni tra i governi dell'UE e la minaccia esterna dalla Russia — continua ad essere il caso. Un sacco di che ha a che fare con le relazioni interne europee — il fatto che un paese piccolo come la Grecia potrebbe aver causato questo molto disfunzione, e non è ancora risolto.

Questo fine settimana per chiedere un referendum e Istituto capitale controlla spettacoli come disperate la situazione è diventata una decisione dei primo ministro Alexis Tsipras. Credo che i greci alla fine voterà per l'affare sopra "no" campagna di Syriza, soprattutto perché la prossima settimana straziante darà loro un assaggio di come sarà la vita di fuori dell'UE. La questione diventa cosa succede il giorno dopo — Tsipras ha detto che egli implementerà la volontà del popolo greco non importa cosa decidere, ma è difficile vedere il suo governo sopportare tali una denuncia pubblica della loro strategia negoziale. SYRIZA avrebbe anche dovuto affrontare le conseguenze di un voto "Sì" che porterà a defezioni dal loro deputati radicali che rifiutano di cooperare con i creditori in qualsiasi circostanza. Le cose si complicarono ulteriormente è che Syriza ha ancora un notevole vantaggio nei sondaggi di opinione, così un altro giro di elezioni in realtà può rafforzare i numeri in Parlamento, immissione di Bruxelles in un vicolo cieco. Per farla breve, questa saga continuerà per qualche tempo. Anche se i greci votano "no" per l'affare, l'UE cercherà di trascinare Grexit, come è possibile nella speranza che il governo degli Tsipras cade a pezzi.

E anche se penso che entrambi i lati sono in direzione di un'offerta last-minute, che non sarebbe ancora una correzione permanente. Dal punto di vista della troika,[the European Commission, the European Central Bank (ECB), and the International Monetary Fund (IMF)] la domanda continuerà ad essere, "Sono i greci riforme abbastanza?" In altre parole, più cercando di spremere sangue da una pietra. Questo gambetto più recente di Tsipras può ammorbidire la loro posizione un po ', ma non abbastanza per poter affrontare efficacemente i problemi di fondo dell'economia greca.

"Ciò che è necessario in Europa è forza, la direzione e il desiderio di costruire e rafforzare le istituzioni europee. Attualmente sta accadendo il contrario."

In tutta Europa, vediamo ancora crescente sostegno per i partiti politici euroscettici. Lo vediamo in Spagna, in Danimarca, in Francia, e lo vediamo anche in Germania. Ciò che è necessario in Europa è forza, la direzione e il desiderio di costruire e rafforzare le istituzioni europee. Attualmente sta accadendo il contrario, rendendo molto difficile, anche se gli indicatori economici stanno migliorando, per essere positivo sulla traiettoria di Europa.

In cima a quello, le grandi fratture geopolitiche non vengono sempre risolti. Ci sono un numero record di rifugiati provenienti dal Medio Oriente e Africa sub-sahariana, nonché la crescente crisi USA-Russia e, naturalmente, l'invasione dell'Ucraina. Tutto questo colpisce gli europei nettamente più effetti gli Stati Uniti o la Cina e continua ad essere un trascinamento verso il basso sulle loro economie.

Quale ruolo può giocare negli Stati Uniti in Europa quando i leader della regione — specialmente la Germania e la Francia — non riescono ad accordarsi sulla via da seguire e un altro grande potenza, il Regno Unito, sta flirtando con uscita dall'UE complessivamente?

Le relazioni transatlantiche, che era il fondamento dell'ordine del dopoguerra, ha notevolmente indebolito. Al vertice del G7 di questo mese, per esempio, era difficile per gli americani convincere gli europei solo per mantenere il livello attuale delle sanzioni contro la Russia per altri sei mesi. Che è nonostante la costante escalation russa.

Gli europei sono riluttanti a impegnarsi per la NATO, nonostante il fatto che molti paesi, come gli Stati baltici e la Polonia, sono più preoccupati per la loro sicurezza rispetto a qualsiasi punto, poiché l'Unione Sovietica collassò. Gli americani vogliono mettere armi pesanti e capacità di reazione rapida nei paesi baltici, ma mancanza costante supporto dagli europei. Sull'Ucraina, tuttavia, i tedeschi e i francesi, non gli americani, hanno guidato i negoziati.

La crisi della Grecia, gli americani hanno fatto alcune chiamate. Segretario del tesoro Jacob Lew detto ai tedeschi un paio di mesi fa, 'Hey, ci aspettiamo di più da te', e ha detto i greci la stessa cosa pochi giorni fa. Ma a parte la Galleria di arachidi pivieri, c'è stato molto poco diretto coinvolgimento americano in cercando di spingere per un'Europa più forte.

E l'amministrazione Obama sta per concludere il Trans-Pacific Partnership (TPP), che io sono un grande fan di. Esso copre il 40 per cento del PIL mondiale. Una volta che viene fatto, ora che abbiamo visto supporto dal Senato, sarà la più significativa realizzazione politica estera di due termini del Presidente Obama. Sarà più significativo di riavvicinamento con Cuba e anche più significativo di un affare nucleare Iran. Ma un accordo commerciale europeo, il transatlantico su commercio e investimenti (TTIP), sta ottenendo nulla in questo momento. TTIP è precisamente il tipo di cosa che avrebbe rafforzato le relazioni USA-Europa. Siamo molto lontano da quello.

In superpotenza che sostengono per quello che si chiama "America indipendente", che significa concentrarsi su reinvestire negli Stati Uniti sul piano nazionale. Come inserire questi accordi commerciali, che critici dire salari più bassi ed erodono la base di fabbricazione, in quello?

È certamente vero che TPP sta per avere alcuni effetti negativi sugli Stati Uniti lavoro, in particolare nel settore manifatturiero. Un sacco di US società multinazionali stanno per essere molto felice con tariffe più basse e consente di importare più negli Stati Uniti mercato. Di conseguenza, gli Stati Uniti economia crescerà, ma alcuni settori classe media verranno raggiunto. Penso che sarà ottenere equilibrato dalle tariffe agricole inferiore, con gli Stati Uniti agricoltura in realtà facendo abbastanza bene.

L'erosione degli Stati Uniti il lavoro è attualmente più sull'automazione rispetto a circa il cinese prendendo i posti di lavoro americani. Anche se negli Stati Uniti sta vedendo massiccia "insourcing" come prezzi più bassi di energia ridurre i costi di produzione, l'occupazione di produzione ancora non risponde. Che ha meno a che fare con la globalizzazione e il commercio e molto di più a che fare con la tecnologia.

"Se c'è un paese nel mondo di oggi che ha una strategia globale, non si tratta di Stati Uniti — è la Cina."

Se c'è un paese nel mondo di oggi che ha una strategia globale, non si tratta di Stati Uniti — è la Cina. Cina sta espandendo il suo commercio internazionale, creando nuove istituzioni finanziarie e la spesa di oltre 1 trilione dollari per eseguirne up, tramite la Banca asiatica per la investimenti infrastrutture (AIIB), le iniziative della via della seta e la banca di sviluppo di nuovi paesi BRICs. I cinesi stanno cercando di sviluppare standard di investimento che minerà direttamente quelli supportati dagli Stati Uniti e commercio guidato dallo stato. Qualunque cosa pensi il TPP da una prospettiva di economia, un'abdicazione dagli Stati Uniti sarebbe una brutta cosa. Architettura di commercio è uno dei pezzi più importanti della strategia a lungo termine americano, e penso che sia importante farlo concluso.

Nella misura in cui il TPP ha una dimensione geopolitica, Cina non offre molto di più ai suoi vicini che negli Stati Uniti è?

Sì, i cinesi sono assegni. Ma la condizionalità cinese è meno popolare. Gli investimenti cinesi sono meno stabili, spesso mancano di stato di diritto, ed è certamente vero che la qualità della gestione cinese e la qualità dei prodotti cinesi tende ad essere inferiore. Così tanti paesi sono restii a passare ai cinesi dagli Stati Uniti. Per esempio, anche se i sauditi sono molto arrabbiati con gli Stati Uniti in questo momento, non sono improvvisamente girando in Cina per tutti i loro acquisti di armi.

Ancora, per ogni persona che pensa che ci sono troppe stringhe attaccate ai controlli che Cina sta scrivendo, ci sono altri dieci che vogliono davvero quegli assegni. I cinesi hanno una politica industriale e stanno attivamente promuovendo loro dichiara le società e usando dichiari il capitale per finanziare le loro imprese più grandi, o "campioni nazionali". Ecco una cosa che gli americani non fanno, ed è uno svantaggio.

Parlando dell'Arabia Saudita, che i prezzi del petrolio basso, combinati con le prospettive di un affare nucleare l'Iran e la revoca delle sanzioni iraniane, dire per gli Stati Uniti posizione in Medio Oriente?

Gli Stati Uniti posizione in Medio Oriente è chiaramente già molto diversa rispetto a quella. Le guerre in Iraq e in Afghanistan sono in parte responsabile, ma è un fattore importante negli Stati Uniti rivoluzione energetica. Gli Stati Uniti non si basa più sui produttori Golfo arabo il modo utilizzato per. Come lei ha ricordato, i prezzi del petrolio sono giù quasi il 50 per cento da questo periodo dell'anno scorso.

Gli americani continueranno a promuovere l'efficienza e migliorare la produttività in fracking e fonti non convenzionali sono in espansione nel Regno Unito, Europa orientale, Sud America e Cina. Tecnologie solari e batteria sono in espansione, e l'affare Iran probabilmente porterebbe a ulteriori 1 milione barili di petrolio sul mercato ogni giorno.

Mettere tutte queste cose insieme, l'Arabia Saudita è in guai molto seri. Non si tratta di un'economia diversificata — funziona solo il 20 per cento delle donne in Arabia Saudita, il più basso in Medio Oriente. È persino inferiore a Yemen, che è sorprendente, dato che lo Yemen non ha davvero un'economia. La vera domanda è che cosa hanno intenzione di fare al riguardo, ma i passaggi che hanno preso finora davvero non danno un sacco di speranza per la loro traiettoria.

Lei sostiene che il popolo americano deve decidere che tipo di politica estera che vogliono. C'è stato un sacco di critiche di negoziati commerciali circostanti di segretezza, come pure più ampie preoccupazioni sopra segretezza e potere esecutivo. Che pone un problema di responsabilità democratica e la capacità dei cittadini di scegliere il loro preferito politica estera?

Sono meno preoccupato, in parte perché credo che il segreto è sempre più andare via — non perché i politici americani di interromperlo, ma perché la tecnologia rende difficile segreto. Gran parte del TPP è stato reso pubblico da organizzazioni rilasciando i documenti segreti. Abbiamo appena visto Wikileaks eseguire dump un'altra massiccia di alcuni 500.000 documenti classificati nel pubblico dominio. Stiamo andando a vedere molto di più di questo.

Ma dev'essere più dannoso per gli altri paesi. Stati Uniti ha in definitiva un insieme resiliente delle istituzioni politiche, a differenza di molti stati autoritari che richiedono segreto alla funzione. Gli americani non richiedono segreto alla funzione, appena lo vogliano. Saranno Stati Uniti essere imbarazzato da alcune delle attività che vengono alla luce? Sì che lo farà. Ma si tratta di un problema molto più grande per Cina e Russia.

Perché millennials sono cresciuti con Facebook, social network e smartphone, sono una generazione abituata ad avere tutte le informazioni pubbliche. Non gli sara ' molto simpatica, Stati Uniti argomenti di governo che ci dovrebbe essere un sacco di segretezza. Diverse settimane fa, il Congresso approvò l'atto di libertà USA che, per la prima volta dal 9/11, effettivamente messo alcune restrizioni su ciò che la NSA può riscuotere. È una mossa relativamente modesta, ma nel contesto di cui il paese era dopo 9/11, è in realtà piuttosto un cambiamento di mare. Penso che stiamo andando a vedere una partita più che come Demografia americana cambiare.

 

Fonte: cfr.org