GAY MAN SUES BIBLE PUBLISHERS OVER “HOMOSEXUALITY IS A SIN” VERSES

GAY MAN SUES BIBBIA EDITORI SOPRA "L'OMOSESSUALITÀ È UN PECCATO" VERSETTI

L'uomo sostiene che Bibbia provoca lui "costrizione emotiva" perché lui è gay

Un uomo gay ha intentato una causa di $ 70 milioni contro due editori di Bibbia, sostenendo le loro traduzioni della Bibbia chiama l'omosessualità un peccato ha causato lui "afflizione impressionabile."

L'uomo, Bradley LaShawn Fowler, sostiene che gli editori, Zondervan e Thomas Nelson, hanno manipolato le Scritture con l'uso del termine "omosessuali" in determinate edizioni rivedute della Bibbia.

"Fowler sostiene che il termine omosessuale è stato eliminato nelle versioni successive di Zondervan, ma nelle loro traduzioni 1982 e 1987 il publisher utilizza il termine nella prima lettera ai Corinzi 6:9 in modo non corretto," Liberty voce segnalata. "La vecchia versione di King James, da cui la famiglia pastore predica, ha causato lui per essere gettati via dalla sua famiglia per il suo uso di omosessuali parola."

"A seguito di sofferenza 20 anni di instabilità mentale e costrizione emotiva, Fowler è citare $ 60 milioni da Zondervan e $ 10 milioni da Thomas Nelson Publishing".

Portavoce di Zondervan, poteri di Tara, ha respinto le sue affermazioni.

"Poiché Zondervan non tradurre la Bibbia o il proprietario del copyright per qualsiasi delle traduzioni che pubblichiamo, non siamo in grado di commentare nel merito di come una parola dovrebbe o non dovrebbe essere tradotto," ha detto. "Ci affidiamo la sentenza da studioso dei comitati dietro ogni traduzione traduzione altamente rispettato e credibile e mai alterare il testo delle traduzioni che siamo autorizzati a pubblicare".

"Pubblichiamo solo credibile traduzioni prodotte dagli studiosi biblici credibili."

Altri attivisti gay ha scritto semplicemente le proprie gay-friendly "Bibbia" chiamata "Regina James Version".

"La Regina James Bibbia risolve qualsiasi omofobiche interpretazioni della Bibbia," un sito web promuovendo il libro afferma. "Abbiamo voluto fare un libro riempito con la parola di Dio che nessuno potrebbe utilizzare in modo non corretto condannare figli LGBT di Dio, e ci siamo riusciti."

Fonte: infowars.com